Archivio Giornaliero: gennaio 20, 2017

0

Altrove… #4

Alcune novità in questo quarto numero di Altrove… Buona lettura!Innanzitutto, in apertura trovate una storia disegnata da Mattia Marini, già pubblicata sull’antologia “No Words”, curata da Marco Turini (disegnatore della Marvel) e pubblicata da
0

Ranocchiate

Ranocchiate è una raccolta di strip, tavole e vignette umoristiche. Sapete, fumetti come quelli di una volta, quelli che uscivano sui quotidiani. Però peggio, molto peggio!Ad ogni modo, Ranocchiate racconta le vicende, la vita
0

Oltreverse Crossover #1: T-REV vs Ares

Originario di un mondo in cui gli Dei, superuomini mutanti, governano col pungo di ferro gli umani, l'impetuoso Ares decide di stravolgere le regole del gioco. Per fare ciò ha bisogno di comporre lo
0

Mossa Speciale – by Alfaroli

Può darsi che vi capiti di essere inseguiti da molti omoni verdi armati di sciabole e mazze ferrate, e che non abbiano proprio delle intenzioni goliardiche… E può capitare anche che siete un arciere,
0

Melantha Vol. 1 – Prologo

Fine. Questo è quello che vediamo scritto ad un certo punto mentre leggiamo una storia; ma magari i protagonisti sono ancora lì che hanno tutta la vita davanti, e di cose ancora gliene devono
0

Weird Visions

Introduzione Weird Visions nasce nel 2013 come autoproduzione, classificandosi come finalista nel 2014 al concorso Il mio esordio a fumetti, su giudizio della Scuola Internazionale di Comics. Viene adesso riproposta anche gratuitamente, grazie ad
0

Fifty e io – Capitolo 1: Il Prototipo

Sinossi: Prendete una bio arma super segreta appena rubata, aggiungete tre spietati agenti dell’ex KGB, un ricchissimo sceicco arabo terrorista e un burocrate che a causa del furto teme di perdere il lavoro e
0

Altrove… #3

Questo nuovo numero di “Altrove..” presenta una particolarità: una storia della lunghezza doppia, rispetto alle altre. Inizialmente, avevo pensato ad “Altrove...” come ad un contenitore di storie brevissime (massimo 4/6 pagine), ma che potessero
0

Altrove… #2

Ed eccoci al secondo numero di “Altrove...”. Nel primo numero, le storie (riferendosi a sceneggiatura e testi) erano molto timide e forse si intuiva quanto io fossi all’inizio della mia “carriera” fumettistica come sceneggiatore.